Lucera

Adagiata su tre colli, a 230 metri al di sopra del livello del mare, nella parte settentrionale della Puglia troviamo Lucera.
Questa città ha rivestito un ruolo di primaria importanza politica, culturale ed economica, nella storia del Mezzogiorno, a partire dall’antichità classica fino a quasi tutto il XIX secolo.
La presenza di importanti e preziosi monumenti storici la rende il vero gioiello della provincia di Foggia.
La principale testimonianza di Lucera come colonia romana, fedele e affidabile alleata durante le guerre puniche, è rappresentata dall’Anfiteatro Romano intitolato a Cesare Augusto,recentemente ristrutturato.
Il periodo di maggior fasto fu quello vissuto sotto il dominio di Federico II di Svevia che all’ inizio del XIII secolo, elesse Lucera come sua dimora muovendo dalla Sicilia numerose famiglie di saraceni ed edificando il ‘palatium’ del quale si possono ancora ammirare i resti nel Castello Svevo-Angioino.
Il castello federiciano divenne, poi, fortezza angioina, sotto Carlo II d’Angiò cui si deve, tra l’altro, la costruzione nel 1300 della Cattedrale dell’Assunta, lucente esempio di architettura gotica-angioina, famosa per il rosone della facciata principale.

<

Verifica disponibilità